SODASTREAM – 01/12/03, Livorno, The Cage

Un’ Atmosfera molto rilassata quasi teatrale mi si è presentata nel locale livornese per la data del duo australiano. 
Mi sembrava di essere in un circolo dove tutti si conoscono e “gioca” il gruppo di casa, tale era la semplicita’ dei musicisti ed il calore ricambiato dal pubblico, il quale molto diligentemente si sedeva per terra sotto il palco ed ascoltava attento. 
Per l’occasione allargati a trio (chitarra/pianoforte, contrabbasso e voci) per il nuovissimo inserimento del batterista, i Sodastream proponevano un folk scarnissimo con molte sfumature, che variava da passaggi rurali a piu’ tetre soluzioni, soprattutto quando predominava il contrabbasso suonato con l’archetto. Melodie acustiche, la voce acuta del chitarrista che si intersecava con quella piu’ grave del bassista (di origine italiana) risultavano efficaci e mai banali.
Il grande merito dei Sodastream è quello di camminare perfettamente sulla lama di rasoio dell’attenzione del pubblico senza mai correre il rischio di scivolare nel noioso o ripetuto. 
Certo i paragoni con altre bands o artisti si sprecano ma non importa; contano le belle canzoni e quella sera ce n’erano tante. 

Inizio del concerto ore 23’30 (ed era lunedì, mah!!!)

di: Andrea

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: