EPIPHANY STOMP – Fucecchio (Pi)

5 GENNAIO 2004

 di Silvia Guidotti

Se è vero che il rock’n’roll si sta prendendo la sua rivincita, una delle fazioni più combattive è sicuramente quella della Repvbblica Popolare del Rock and Roll, agglomerato di realtà toscane e non solo, in rapida espansione internazionale. E a Fucecchio, lo scorso 5 gennaio, la suddetta Repvbblica ha voluto festeggiare il suo Nuovo Anno – che per i repvbblicani cade l’8 di gennaio, genetliaco di Elvis Presley – con una sequela di rumorose bands dal vivo e stands specializzati x la rivoluzione culturale!!

Il popolo della Repvbblica è accorso numeroso, ma altrettanto numerosi i visitatori, senz’altro attratti da nomi come PEAWEES – punk’n’roll da La Spezia – MOTORAMA – pluriapprezzato duo femminile romano – e, perchè no? anche dai localissimi e sempre fantastici LOS DRAGOS di Montecatini e BOBBY TUMULTOUS di Firenze. 

Aprivano la serata i pisani THE BUGZ, nuova band al suo esordio nelle file della Repvbblica, di violento impatto sonoro, penalizzati un pò dal fatto di suonare abbastanza presto (i concerti sono iniziati alle 20.30) e quindi davanti ad un pubblico …selezionatissimo! 

A seguire i LOS DRAGOS, ormai molto conosciuti e amati nelle schiere della Repvbblica, che a detta di molti si sono guadagnati il fregio della migliore esibizione della serata. Quasi si sentono i cori sui loro “pezzi forti”, sempre più veloci…prima o poi le loro esibizioni dureranno solo 10 minuti, se continuano ad accelerare in questo modo!!! 

Reduci da mesi di studio di registrazione – il nuovo disco in dirittura di arrivo – e dopo varie tribolazioni dovute al cambio del batterista, i BOBBY TUMULTOUS si sono esibiti al meglio in una nuova formazione che non ha affatto lasciato indietro la consueta grinta. 

Attese e precedute da voci discordanti, il duo romano delle MOTORAMA ha lasciato di fatto molti a bocca aperta. Bisogna citare qualche parere che le ha etichettate come “più punk del previsto”, ma le ragazze hanno convinto i più. Suoni evidentemente essenziali e belli ruvidi, quelli del duo chitarra e batteria, travolti da una bella voce urlata ma non troppo… Numeroso il pubblico sotto il palco, un palco enorme dove le due garage girls hanno rischiato di perdersi…!

 A chiudere i PEAWEES, ormai nota punk’n’roll band ligure, che nonostante la penalizzazione di aver suonato a volumi più bassi degli altri (…era passata la mezzanotte…!), ha coinvolto e divertito e fatto ballare il pubblico sotto il palco. I repvbblicani dal cuore tenero si sono lasciati commuovere dalla cover di “Runaround Sue” che ci ha fatto fare un tuffo nei “bei tempi”… 

Infine una menzione al “NullaTenente” dell’Esercito Disarmato della Repvbblica Popolare del Rock’n’Roll (ovvero il Presentatore Ufficiale) furiosamente ispirato e folle conduttore delle votazioni del presidente (rigorosamente per alzata di mano) che hanno visto sconfitti, tra gli altri candidati, il presidente uscente, Giulia (Ray Daytona), Butch Dj, Cicciolina e Carmelo Catania… 
Insomma, per reagire alle difficoltà ambientali – nebbia, umido, un freddo arrabbiato e il solito tormentone dei volumi troppo alti dopo la mezzanotte… – il popolo del Rock’n’roll si è riunito all’insegna del divertimento e della buona musica e a mezzanotte ha stappato il suo spumante e ha brindato al nuovo anno e al neo eletto Presidente della Repvbblica Popolare del R’n’R, Giovanni Lava. 
La Repvbblica lavora febbrilmente per poter regalare altre emozionanti serate a chi vorrà partecipare. 
Tenetevi pronti…. il Rock’n’Roll sta per tornare!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: