Caparezza – Castelfranco di Sotto (Pi), Totem

07/11/03 –

Interessante e piacevole, esibizione di Caparezza e la sua band (chitarra, basso, batteria, tastiera/samples, altro Mc), effettivamente un’ottima realtà italiana attuale. 
Totem piuttosto pieno, effetto anche della discreta spinta promozionale della quale il capellone ha usufruito negli ultimi tempi, e grazie anche a due singoli dal lavoro più recente, “Verità Supposte”, assolutamente trascinanti, “il secondo secondo me” e “Fuori dal Tunnel” (il primo definito scherzosamente da Caparezza stesso durante l’introduzione, “Già un classico”). Nonostante ciò, la scaletta da quasi più spazio al primo lavoro “Caparezza?!”, che al secondo, il tutto per una durata di circa un’ora e quaranta. 
Caparezza tiene molto bene il palco, dialoga con il pubblico simpaticamente anche usando il sarcasmo e dicendo cose interessanti; i pezzi acquistano una dimensione molto rock, quasi metal in alcuni frangenti, il pubblico gradisce e, tra l’altro, dimostra di conoscere alla perfezione tutto quanto il repertorio, smentendo quasi le mie note introduttive. 
Ripeto, un’ottima realtà, speriamo si conservi.

di: Ale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: